Vi presento Lucia: un’ostetrica a domicilio
Le risposte di Lucia Oggi vi presento...

Vi presento Lucia: un’ostetrica a domicilio

Oggi voglio presentarvi Lucia, la mia super ostetrica di fiducia. Ma prima vi racconto la storia di come l’ho conosciuta.

Era il 17 settembre del 2016, e io e il mio compagno eravamo in bagno, increduli e intontiti davanti a quelle due linee ben marcate. Erano apparse con così tanta velocità che potevano voler dire solo una cosa: aspettiamo un bambino!

A quel punto gli stati d’animo che si alternano sono tra i più disparati: gioia, paura, entusiasmo, ansia, preoccupazione, euforia…e chi più ne ha, più ne metta. Ma la prima domanda che frulla in testa di una donna appena il test diventa positivo (almeno nella mia di testa!) è: e adesso? Cosa devo fare?

Come prima cosa mi sono messa alla ricerca di un fidato ginecologo. A lui avrei affidato quelli che sarebbero stati i nove mesi più incredibili della mia vita. Constatato che tutto procedeva per il meglio, ho iniziato però a sentire l’esigenza di prendermi ancora più cura di me e di quel piccolo “fagiolino” che custodivo.

Sono sempre stata una persona molto attiva, anche sul piano fisico, e starmene lì, senza fare niente, a parte il mio lavoro, non mi andava, volevo di più. Così mi sono messa alla ricerca di qualsiasi tipo di attività fisica da poter fare durante la gravidanza e che facesse stare bene non solo me, ma anche “fagiolino”.

Curiosando tra le proposte nella mia zona che mi sono imbattuta in un corso di “acquaticità in gravidanza”. Sentendo di tutti i benefici che l’acqua porta nel periodo di gestazione, decisi di provare.

Inutile dirlo, non potevo fare scelta migliore. Non solo perché durante i nove mesi ho sofferto tantissimo di sciatalgia e la piscina era l’unico momento in cui riuscivo ad avere un qualche sollievo, ma anche perché ho conosciuto una persona fantastica, non solo dal punto di vista professionale, ma soprattutto umano.

Ed eccola allora: lei è Lucia, la “mia” super ostetrica di fiducia.

Nata a Grosseto nel 1991, quindi giovanissima e con tanta voglia di fare, si è trasferita a Milano dopo il diploma, per studiare e laurearsi in ostetricia nel 2013. Dopo aver perfezionato la propria professionalità presso la casa maternità “Montallegro” a Varese, decide nel 2015 di ritornare nella sua amata maremma e diventare “Un’ostetrica a domicilio”, per accompagnare e seguire le donne e le nuove famiglie nel percorso dalla gravidanza a dopo il parto, curando tutte le fasi più delicate. Organizza e coordina anche corsi di acquaticità in gravidanza, massaggio al bambino e rieducazione del pavimento pelvico.

Insomma, è un vero vulcano di idee e pensate già a tutte le domande che potrete farle!!!

Perché sì ragazze, avete capito bene, Lucia mi aiuterà in questa avventura. Insieme entreremo nel mondo della gravidanza, dei parti in casa, delle ginnastiche post parto e di tanto tanto altro ancora.

Curiose? Seguitemi allora…e nella categoria “Le risposte di Lucia” potrete leggere tutte le “interviste” che le farò e fare tutte le domande che vorrete. Andate anche a curiosare la sua pagina www.unostetricaperte.it  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

* Questa casella GDPR è richiesta

*

Accetto